adidas Superstar 80s Metal Sneaker Donna Grey enH9W0

B01FXL2YR2
adidas Superstar 80s Metal, Sneaker Donna Grey
  • Materiale esterno: Pelle
  • Fodera: Tessuto
  • Materiale suola: Gomma
  • Chiusura: Stringata
  • Tipo di tacco: Senza tacco
  • Composizione materiale: Vario
adidas Superstar 80s Metal, Sneaker Donna Grey adidas Superstar 80s Metal, Sneaker Donna Grey adidas Superstar 80s Metal, Sneaker Donna Grey adidas Superstar 80s Metal, Sneaker Donna Grey

Completata la procedura di richiesta ed effettuato il processo di riconoscimento che convalida la tua identità, è il momento di procurarsi l’app di InfoCert ID .

procurarsi l’app di InfoCert ID

Questa ti servirà per generare i codici OTP (One Time Password) , ovvero password temporanee necessarie per l’autenticazione ai servizi online con SPID. Puoi scaricare l’app da Play Store , App Store e Microsoft Store e installarla su dispositivi con sistema operativo Android, iOS e Windows .

Android, iOS e Windows

Dopo aver ricevuto la mail che conferma l’attivazione della tua Identità Digitale InfoCert potrai attivare l’app di InfoCert ID sui tuoi dispositivi .

attivare l’app di InfoCert ID sui tuoi dispositivi

Per procedere all’ attivazione :

attivazione Figura 4 – A) Schermata iniziale dell’App InfoCert ID; B) Inserimento codice numerico; C) Impostazione codice di sblocco

A questo punto hai tutto ciò che serve per accedere a qualunque servizio online consenta l’ autenticazione tramite SPID .

autenticazione tramite SPID

Se hai completato i primi due passaggi della nostra guida, sei prontoper accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione attivi sul circuito SPID conle tue credenziali e l’app di InfoCert ID.

accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione attivi sul circuito SPID

Per prima cosa, dal tuo PC, smartphone o tablet, collegati ad Internet e vai sul sito web della PA o dello specifico servizio online di tuo interesse.Puoi consultare l’elenco aggiornato di tutte le Pubbliche Amministrazioni e i servizi SPID disponibili, e i link agli stessi, su https://www.spid.gov.it/servizi .

Giunto sulla pagina di login del sito del servizio online della PA di tuo interesse, scegli “SPID” come metodo di autenticazione, clicca sul bottone “Entra con SPID” e seleziona “InfoCert ID” dal menu a tendina.

Figura 6 – Selezione dell’Identity Provider per l’accesso con SPID

Verrai reindirizzato su una schermata di InfoCert ID dedicata al servizio online a cui intendi accedere. Inserisci qui il tuo nome utente e password (quelli prescelti in fase di registrazione, nel primo passaggio della nostra guida) e clicca ancora su “Entra con SPID”.

We use cookies to support your experience on our site. For details on which cookies we use and why, read our LOMER Scarpe Como Ultra Blu/Laguna Blu
and Privacy Statement .

Scarpe Da Uomo Per Il Tempo Libero In Pelle Tendine/Vestito/Autunno/Business/Wedding/Moda/Slip On/Marronenero Marrone
Accept Cookies
Cerca Accedi

Creare i rilevamenti

Esercizi

Nozioni di base

Moduli XLS

Opzioni

Ulteriori informazioni

Torna all'inizio
Torna all'inizio

Visualizzazione: Desktop Browser

Oltre a inviare i nuovi dati a un feature service mediante un rilevamento, può essere necessario modificare i dati del rilevamento inviati recentemente, raccolti in precedenza o raccolti da altri utenti del rilevamento. Ciò è possibile con Survey123 for ArcGIS 2.0 e versioni successive.

Per impostazione predefinita, è possibile modificare qualsiasi rilevamento precedentemente inviato e presente nella casella Inviato dell'app di campo Survey123 . Per modificare i dati di un rilevamento esistente, ad es. dati raccolti un altro giorno o da un altro utente, occorre specificare tale intenzione prima di pubblicare il rilevamento.

Nota:

Se il flusso di lavoro del rilevamento richiede di modificare i rilevamenti inviati, occorre tenere presente che non si possono modificare foto allegate.

Per abilitare la modifica in un rilevamento, si deve prima abilitare l'inbox. A tale scopo, andare in Impostazioni > Inbox per il rilevamento in Survey123 Connect . Selezionare Abilitato dall'elenco a discesa. Viene visualizzata una casella di modifica dell'espressione di interrogazione, con una casella di controllo (abilitata di default) che consente di applicare un filtro spaziale.

Potrebbe accadere che l’inbox smetta di rispondere quando l’interrogazione restituisce troppe feature. Pertanto, si consiglia di applicare una clausola WHERE per limitare il numero di feature restituite.

I rilevamenti disponibili per la modifica nell'app di campo Survey123 sono determinati dall'espressione di interrogazione scritta al momento della pubblicazione del rilevamento. Tale clausola Where deve essere immessa come stringa di testo, in modo da disporre di completa flessibilità in termini di valori, operatori e campi immessi. Tuttavia, le scelte effettuate devono riflettere il flusso di lavoro delle proprie modifiche, presentare la sintassi corretta e nomi di campi esatti. Di seguito sono riportati degli esempi di casi di utilizzo e di sintassi:

Via Brera 7, 20121, Milano (MI) [email protected] (+39) 02 87189344

COME FUNZIONA

Risorse

Servizi

Approfondisci

Resta informato

Iscriviti alla nostra newletter per restare aggiornato sulle ultime novità sul settore e su Italia non profit.

Vai
Condizioni generali di utilizzo Informativa sulla privacy Cookie © 2018 Open Terzo Settore - P.IVA: 09473230960 - Capitale sociale 10.000 € - Numero REA MI - 2092647